Attività pedagogiche e laboratori

 

 

 

 

p003_1_03

 

 

p003_1_00

L'arte del Burattinaio

Il progetto “L’ARTE DEL BURATTINAIO" ha come obiettivo la riscoperta da parte degli alunni della tradizione popolare dei burattini nella nostra regione.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto è suddiviso in quattro fasi:

  • Presentazione

Spiegazione di come si muovevano i burattinai un tempo e come nacque la tradizionale maschera di Bergamo “ GIOPPINO “, conosciuta in tutta la Lombardia.

  • Spettacolo

Sarà rappresentato uno spettacolo con burattini tradizionali dalla durata di circa sessanta minuti. Lo spettacolo è recitato dal vivo per interagire con i presenti. Tra i titoli:

  • "Il Potere del talismano"
  • "Il Tesoro magico"
  • "Il Bosco incantato"
  • "La Valle stregata"
  • Tecnica

Alla fine dello spettacolo sarà spiegato come dar vita al burattino.

  • Dibattito

La curiosità dell’alunno verso quest’arte sarà appagata rispondendo alle loro domande.
 

DATI AGGIUNTIVI

Il progetto è rivolto ai bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado. La durata dell’intervento è di circa due ore per un appuntamento. Al progetto potranno partecipare non più di cinque classi.
 

ESIGENZE TECNICHE 

Uno spazio per lo spettacolo. Altezza minima per il montaggio del teatro Mt. 2,70. Presa di corrente 220 volt. Dimensioni teatro: Altezza Mt. 2,40 – larghezza Mt. 2,40 – profondità Mt. 1,60

Imparare con i burattini

Il progetto “ IMPARARE CON I BURATTINI ” è strutturato per promuovere e contribuire all’apprendimento del linguaggio artistico in maniera naturale e intuitiva, incoraggiando la creatività e lo sviluppo delle capacità manuali del piccolo, nonché l’espressività del corpo e della voce. Sottolinea inoltre l’importanza della fantasia e insegna come utilizzarla a fini artistici con più consapevolezza. Questa esperienza può aiutare la crescita del bambino, essendo un ottimo sistema per aiutarlo sia nell’affermazione della propria personalità sia nella socializzazione con il gruppo.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il progetto è suddiviso in tre moduli di base:

  • Manualità

Preparazione della cartapesta, costruzione dei burattini, dei fondali e dei materiali di scena. In questa fase del laboratorio il bambino apprende come utilizzare le sue capacità manuali e la sua creatività scoprendo il magico processo che va dall’idea alla sua realizzazione.

  • Espressione corporea e vocale

Insegnamento del movimento dei burattini e del burattinaio, sperimentazione con il respiro, la voce e l’espressività artistica. Questa fase è studiata per stimolare la curiosità del bambino superando la timidezza e affinando contemporaneamente le proprie capacità corporee ed espressività.

  • Stimolare la fantasia

Primi rudimenti di recitazione, improvvisazione e composizione teatrale. Utilizzando i personaggi costruiti e attraverso il gioco / azione teatrale il bimbo è invitato a sperimentare la propria creatività.

DATI AGGIUNTIVI 

Il progetto è rivolto ai bambini delle scuole primarie, partendo dalle seconde classi.

MATERIALI DA UTILIZZARE 

Cartapesta, colori, pennelli, stoffa, filo di lana e cartoncino.

p003_1_05 p003_1_04
p003_1_06 p003_1_10
p003_1_08 p003_1_07
p003_1_01 p003_1_02